San Michele al Tagliamento

Home
Scoperti i rapinatori del camion della Marr di San Michele
07-05-2011
Paolo Tondo, camionista addetto alle consegne della "Marr" di San Michele al Tagliamento, circa un mese fa, era stato aggredito con uno storditore elettrico, rapinato e poi abbandonato sul suo camion in un’area di sosta.

Dalle indagini degli inquirenti è emerso che a compiere l'aggressione è stato un suo ex collega romeno.

Due cittadini romeni, Vasile Nicolae Tomoroga e Daniela Sonia Hiristea, entrambi di 37 anni, sono stati infatti arrestati dai carabinieri  perche' ritenuti responsabili dell'aggressione e del furto del carico.

L'episodio era avvenuto l'8 aprile scorso, a Camino al Tagliamento dove Tondo era stato bendato e malmenato e poi costretto a salire sul retro del camion, abbandonato in un'area di sosta nella frazione di Ca' Savio, svuotato dei generi alimentari che trasportava.

Sulle tracce dei rapinatori i carabinieri avevano rintracciato un autovettura utilizzata da alcuni loro complici.

Una donna rumena, proprietaria del mezzo, aveva denunciato il proprio compagno per il furto dell'auto. Egli era appunto l'ex collega del derubato, licenziato qualche settimana prima proprio per aver fatto "sparire" il carico di un camion che conduceva.

Dalla perquisizione nell'abitazione della donna sono stati trovati il navigatore satellitare ed il cellulare rubati a Tondo ed uno storditore elettrico del tipo utilizzato nell'aggressione.

Tomoroga e' stato quindi arrestato come autore e basista della rapina e la convivente come la complice che aveva fatto fermare il camionista.